Guida per sottocapi

Da Aiuto di wardrome.

<languages /> <translate> Salve Sottocapo, scommetto che ti sei appena diplomato e sei voglioso affrontare la galassia ma non sai bene da quale parte iniziare, vero?

Bene, questo è il luogo esatto dove cominciare ad apprendere i rudimenti per diventare un buon comandante.

Ricorda: se questa panoramica non dovesse soddisfare tutte le tue domande, dai un scrollata alle F.A.Q.. Se poi avessi ancora hai dei dubbi o difficoltà, Scrivi pure sul canale newbie o contatta lo staff nel gioco direttamente (chiedi ad Admin solo come ultima risorsa, visto che sarà probabilmente occupato), sotto forma di sergenti istruttori e guide.


So che è lunga, ma serve. Armati di santa pazienza e pensa a chi se lo è scritto ;)

Nozioni base

Per prima cosa è necessario che tu prenda confidenza con gli elementi della plancia/pagina del gioco e con alcuni rudimenti che sono alla base della vita della galassia. Gli elementi della plancia sono descritti tutti ottimamente in questa Miniguida sull'interfaccia di gioco. Se ancora non l'hai letta, fallo prima di passare oltre.

Adesso passerò a descriverti alcuni concetti base.

L'Energia e il Profilo

Tutto ciò che avviene nella Galassia richiede un dispendio di energia. Per esempio, spostare la propria flotta richiede il consumo di una unità di energia per ogni Warp percorso. Ogni comandante normalmente puo' disporre di un massimo di 960 energie ed esse si accumulano gratuitamente nella quantita' di 20 unita' di energia ogni 20 minuti.

Nel gergo galattico si usa dire che "si guadagnano 20 energie ogni tick" (tick= 20 minuti). è probabile però che per i primi momenti questo con te non avvenga, e che ti si ricarchino solo 8 energie ogni tic, perchè per ricevere tutte le energie è necessario che compili il tuo profilo con le tue note caratteristiche e un piccolo background della tua storia. Ah, mettiti un avatar carino, non vorrai fare brutta figura

Ricorda, compilare il profilo è necessario!

La Protezione e le Leggi

Per i primi 30 cicli (giorni) di navigazione sarai protetto da ogni forma di attacco. E' possibile rinunciare a tale protezione accedendo al pannello delle opzioni dalla propria plancia, ma ti sconsiglio caldamente di farlo. Inoltre sappi che esistono delle leggi ratificate dal Senato che regolamentano le azioni permesse e quelle illegali. Violare queste leggi, attaccando altri comandanti senza sapere cosa di fa, potrebbe portarti ad essere dichiarato fuorilegge (Le Leggi possono essere consultate cliccando sul simbolo della bilancia in basso a sinistra della propria plancia).

Nel caso che il senato non sia in carica, ci si considera in Anarchia, e nessuna delle leggi ha valore.

Salta al Pianeta Madre

In basso a destra sulla tua plancia, proprio sopra i tasti per accedere al forum e alla guida, c'e' il comando per fare ritorno al pianeta madre. Se ti sei perso o non sai piu' fare ritorno, ricorda che puoi fare utilizzo di questo comando a costo zero. La possibilità di usarlo sparirà una volta superate le 120.000 unità di energia utilizzata.

Comportamento nei canali di comunicazione

Dal momento in cui si entra in plancia si diventa a tutti gli effetti dei comandanti stellari. Pertanto è fatto obbligo di NON usare i Canali di Comunicazione per:

  • Fare i saluti.
  • Gli annunci pubblicitari.
  • Gli Auguri per ricorrenze (a meno che non siano ad Admin).
  • Le Commemorazioni.
  • Rispondere all'Admin, Sgt o Guida.
  • I Ping Pong (interventi tra due o più comandanti ripetuto diverse volte).
  • Gli Interventi da Chat (chat esclusa).
  • Elencare Posizioni o Coordinate.
  • Comunicazioni private.
  • Riportare Url o link esterni.

Per tutti gli altri motivi, NON usare mai un:

  • Linguaggio con abbreviazioni da sms.
  • Linguaggio offensivo nei termini e nei modi.
  • Linguaggio OFFgdr.
  • Testo scritto con il "CAPS LOCK" attivato.

Violare queste regole porta a ricevere un'ammonizione da un Sergente istruttore.

Quindi ricorda: nei canali di comunicazione (chat inclusa) si comunica sempre in modalità GDR (Nella pagina seguente è possibile trovare un elenco delle emoticons utilizzabili: emoticons)


La navigazione

Eccoci arrivati allo spauracchio di ogni Sottocapo, imparare a navigare come si deve!

Bene, dall'accademia avrai appreso a spostarti da un settore all'altro tramite i Warp. In alto a destra sulla tua plancia ti viene visualizzata una piccola mappa che ti aiuta per comprendere la tua posizione. Quella mappa visualizza solo una porzione infinitesimale della galassia. Cliccandoci sopra potrai accedere ad una mappa un po' piu' grande, ma anche questa è ancora una parte infinitesima della galassia. Ma quanto è grande allora la galassia? La galassia è davvero immensa ed è composta da 399.999 stelle, disposte a rete in un quadrato di 513x513 Aeron(clicca sul nome se vuoi qualche informazione in più su cosa siano). Capirai quindi che esplorarla tutta potrebbe richiedere anni. Ti sara' chiaro soprattutto quanto puo' essere facile perdersi se non si sa bene come muoversi.

Ti stai spaventando? Non c'e' bisogno! Appresi pochi concetti sarai capace di dirigerti in ogni luogo della galassia come un vero veterano. Per potersi muovere senza perdersi è necessario apprendere il sistema degli Aeron. Come avrai capito un sistema è identificato da tre informazioni:

  • Nome.
  • Numero del Settore (conosciuta in generale come coordinata).
  • Aeron.


Se dobbiamo raggiungere un settore di cui conosciamo la coordinata, possiamo introdurla direttamente nel navigatore e, se esso è abbastanza vicino, verrà tracciata una rotta. Nota bene: la capacità di tracciare rotte sempre piu' lunghe dipende dalla potenza della bussola della nave al comando della flotta (quella su cui si è a bordo). Piu' ampia è la bussola, piu' lunghe saranno le rotte tracciabili. Nel caso non sia possibile tracciare una rotta, allora sara' necessario orientarsi con gli aeron e navigare a vista. Ad esempio, se ci troviamo all'aeron [80x80] e vogliamo raggiungere un settore nell'aeron [8fx88] gia' sappiamo che ci dobbiamo muovere in basso e a destra. Osservando gli Aeron che attraversiamo nella navigazione possiamo correggere la rotta mano mano fino a giungere a destinazione.

Per tenere traccia dei settori che si attraversano e delle cose che vi si possono trovare è d'uopo fare uso di una mappa Excel dove annotare cio' che serve e si è scoperto nell'esplorazione (coordinate, pianeti, flotte etc...); in alternativa potrete usare il diario di bordo. La mappa inoltre sara' necessaria per i primi tempi per rendersi conto della disposizione degli Aeron, quindi è fortemente consigiata andare a osservata spesso per poter navigare bene. Usare Excel richiede tempo e pazienza, e altri giocatori hanno trovato metodi alternativi al suo uso.

Un altro strumento di navigazione utile è il potenziamento Tw (abbreviazione di Transwarp) che si puo' acquistare da Vladimir all' Homeworld e montarlo su una nave che presenta almeno uno slot libero.

Esso offre due funzionalita':

  • Il salto casuale. Grazie al salto casuale è possibile, al costo di 15 energie, far saltare la nave e tutta la flotta che è con essa in un settore a caso della galassia. Si puo' saltare sia in settori mai esplorati che gia' esplorati. E' molto utile per esplorare luoghi mai raggiunti o per fuggire quando si è sotto attacco.
  • Il salto Transwarp. Inserendo la coordinata da raggiungere nel Tw (appare in basso a destra) è possibile saltare in quella specifica coordinata a patto che siano rispettate due prerogative: La coordinata di destinazione sia abbastanza vicina (meno di 14 parsec); la destinazione appartenga ad un Aeron che sia gia' stato esplorato in precedenza. Questo è molto utile per saltare sulle isole (vedi sotto) ed evitare i campi minati (su solerosso per ora non ce ne sono).

Isole Stellari

Un'isola injumpabile
Le isole sono cluster, o gruppi di sistemi collegati tra di loro, ma separati dal resto della griglia, il che li rende irraggiungibili tramite normale navigazione; se in un Aeron in cui c'è una coordinata del resto della griglia è presente anche una coordinata dell'isola, questa allora sarà accessibile tramite salto Transwarp, e sarà detta "jumpabile", perchè ci si può saltare sopra. Altre isole sono raggiungibili con salto Tw, perchè non nessuno dei sistemi che le compone si trova in Aeron insieme a coordinate del resto della griglia. Tali isole sono dette "injumpabili" e sono utilizzate solitamente per costruirci roccaforti stellari.

Il Tunnel spaziale

Infine, l'ultimo sistema di navigazione che spieghero' in questa guida è quello del tunnel spaziale. Attivando le ricerche necessarie è possibile costruire su uno dei tuoi pianeti un generatore di tunnel. Il tunnel puo' essere aperto solo verso una coordinata appartenente ad un aeron gia' esplorato e consuma antimateria per essere tenuto attivo. Risulta essere molto utile per spostare la flotta da una base ad un altro punto della galassia ma bisogna comunque stare attenti affinchè non termini mai l'antimateria sul pianeta (pena l'implosione del generatore e la desertificazione del pianeta), e affinchè qualche pirata non entri nel nostro tunnel e trovi i nostri pianeti. Per evitare questo è sempre consigliabile evitare di lasciare tunnel permanenti aperti per la galassia. Inoltre non è possibile entrare in un tunnel che sia protetto da caccia planetari settati in modalità ostile.

Per generare un tunnel servono:

  • 3 livelli del Laboratorio di Ricerca
  • Generatore di tunnel
  • 50.000 solari
  • 100 unita' di Componenti Elettronici
  • Antimateria a sufficienza per non far collassare il generatore.


Iniziare la partita

Se ti sei da poco diplomato ti troverai con pochissimi solari e qualche nave nei dintorni del tuo pianeta madre. Bhe, non avere timore. Per prima cosa ti consiglio di scrivere una breve prensentazione nel canale pubblico e di raccogliere informazioni sui clan che sono disponibili ad accettare ed allevare nuovi comandanti. Ricevere anche qualche piccolo sovvenzionamento per i primi tempi di navigazione da qualche comandante anziano non sarebbe male. Riunisci la tua flotta e cerca, nei dintorni del pianeta madre, un sistema con orbite disponibili e privo di ogni altro pianeta. Se nel sistema sono disponibili anche risorse da scavare (Carburante, Metallo ed Antimateria) allora è il posto giusto.

Crea il tuo primo pianeta in questa posizione usando il dispositivo di genesi in dotazione. Userai questo pianeta come base per tutto il periodo di protezione (30 cicli).

Il primo passo da compiere è quello di portare avanti le ricerche e di riuscire a sbloccare la costruzione delle strutture planetarie principali come le fabbriche, le miniere, la fattoria, le arcologie, gli uffici tributari, i vari laboratori e il generatore di tunnel. Nel mentre che porti avanti le ricerche recati di nuovo all'Hw con il comando apposito (in basso a destra) e compra una flotta adibita allo scavo e una per il trasporto coloni. Le migliori navi iniziali per lo scavo sono le Merchant Freighter (più economiche) e le Stealth Trader. Per scavare un po' di AM compra un paio di Dark Matter Converter. Per il trasporto coloni munisciti di Civilian Transport. Vai al Centro reclutamento coloni sul pianeta madre e carica le Civilian Transport di coloni. Riunisci tutta la flotta in un unico troncone e fai ritorno al tuo pianetino.

Colonizzare il primo pianeta

Adesso che hai una flotta da trasporto puoi colonizzare il tuo primo pianeta per renderlo produttivo, infatti lo scopo principale di un pianeta è quello di essere pieno di coloni per produrre solari tramite le tasse. Come puoi vedere il tuo pianeta iniziale ha solo pochissimi coloni e un po' di risorse. Per prima cosa sappi che i coloni si moltiplicano da soli(riproduzione) a patto che dispongano di:

  • Sufficienti alloggi (Abitazioni o Arcologie).
  • Sufficiente cibo.
  • Non siano sottoposti a tasse.


In tali condizioni ogni notte alle ore 1:00 i coloni non occupati a lavorare aumentano del 30%.

Poichè sul pianeta appena generato ci sono solo 1000 coloni, utilizzando la flotta da trasporto scarica sul pianeta i coloni che avevi comprato prima. E' buona norma mettere inizialmente almeno qualche milione di coloni sui pianeti in modo che aumentino piu' velocemente col passare dei giorni. Per fare questo ripeti l'operazione di carico e scarico dei coloni dal pianeta madre al tuo pianetino fino a metterne un numero sufficiente.

Se non hai costruito nulla sul tuo pianeta, noterai che, scaricando coloni, dall'elenco dei pianeti (simbolo celeste a destra della plancia) gli alloggi vengono segnalati in rosso, perchè non ce ne sono a sufficienza; la segnalazione rossa avviene sia per gli alloggi che per il cibo insufficiente. Costruisci quindi un'arcologia per gli alloggi e una fattoria dove metterai i coloni a lavorare per produrre cibo quando sara' necessario.

E' buona norma controllare l'elenco pianeti ogni giorno per notare quali sono i deficit sui propri pianeti e porvi rimedio.

Quando la popolazione avrà raggiunto il massimo possibile per quel pianeta, il loro numero comparirà in giallo nell'elenco. A questo punto si puo' iniziare a costruire l' Ufficio Tributario: ogni suo livello impone una tassazione dell'1% sulla popolazione fino ad un massimo del 10%, quindi, quando la popolazione sara' al massimo, sara' necessario costruire 10 livelli degli uffici tributari.

Una volta che il pianeta iniziale avrà popolazione completa e sara' tassato ti sara' assicurata una rendita monetaria tale da renderti indipendente. Gli Uffici Tributari devono essere costruiti sempre quando i coloni hanno raggiunto il massimo della popolazione perchè i coloni tassati si riproducono a tassi di crescita ridotta. In alternativa si possono costruire prima ma a patto di disattivare la tassazione dal pannello amministrazione del relativo pianeta.

La flotta da scavo

Per essere potenti è necessario avere tanti armamenti e tanti potenziamenti da montare sulle navi. A tal fine è necessario disporre di molte risorse. Inoltre le risorse sono necessarie anche per costruire le strutture planetarie.

Per ottenere risorse è possibile usare le miniere planetarie o una flotta da scavo.

Le miniere planetarie sono poco efficienti se non costruite ad altissimi livelli (infatti la loro produzione avviene una volta al giorno mentre le navi scavano una volta al tick). Quindi sono utili solo come supporto ma non come fonte primaria di risorse. Le navi invece scavano di piu' ma solo fino al riempimento delle stive, che poi vanno svuotate scaricando il materiale sui pianeti.

La flotta da scavo è molto importante per ottenere il carburante, il metallo e l'antimateria necessarie. Poiche' le prime navi hanno stive molto piccole è consigliabile fare un addestramento in scientifica per ottenere un nuovo slot di espansione; poi produrre dei rimorchi leggeri (+3000 stive) da montare sulle navi. Con più stive, si dovranno scaricare le navi meno volte, risparmiando preziose energie.

Se ti dovessi trovare a corto di solari puoi ogni tanto recarti con la tua flotta da scavo verso il Pianeta Madre e vendere le risorse in eccesso allo spazioporto ricavandone un bel gruzzoletto.

Il Generatore di tunnel e l'esplorazione

La schermata generale di un pianeta visto dal controllo remoto, una funzione esclusiva Premium.
Uno degli elementi essenziali da avere sul proprio pianeta è il generatore di tunnel. Una volta costruito, dal pannello "Amministrazione" del tuo pianeta potrai aprire un tunnel spaziale verso una coordinata appartenente ad un aeron gia' esplorato.

A cosa ci serve il generatore di tunnel adesso? Bhe, mica vorrai trascorrere tutta la tua vita su questo pianetino cosi' esposto vicino il Pianeta Madre? E' ora di utilizzare le energie residue per esplorare!

Scegli una nave che vuoi usare come tua nave esploratrice (una Attack Battleship puo' andare bene), addestrala in scientifica ed ottieni una espansione libera. In questa espansione monta il potenziamento TW (Transwarp) comprandolo all'Hw da Vladimir. Adesso metti la nave da sola in flotta zero e fai un bel salto casuale. Eccoci qui, nell'ignoto piu' profondo. Segna la coordinata di destinazione sulla tua mappa Excel e inizia a navigare a vista esplorando. Ogni 10 passi circa segna la nuova coordinata nella casellina apposita della mappa Excel. In questo modo se un giorno vorrai tornare in quella zona, gia'conosci alcune coordinate che hai esplorato. Ovviamente se dovessi incontrare qualche cosa di rilevante prendine nota.

Ricorda che le coordinate che hai esplorato compaiono nella mappa in bianco, quelle ancora da esplorare in ciano.


Quando sarai a corto di energie o ti sarai stufato di esplorare puoi aprirti un tunnel dal tuo pianeta gestendolo da remoto* (elenco pianeti - amministra) verso la tua nave e fare ritorno. Ricordiamo che per gestire un tunnel servono:

  • Generatore di tunnel.
  • 50.000 solari.
  • 100 unita' di Componenti Elettronici.
  • 300 Antimateria all'attivazione.
  • Ulteriore Antimateria, a sufficienza per non far collassare il generatore.


Espandere l'impero

Una volta che il tuo pianeta iniziale è ben avviato e il tempo della protezione sta per scadere, è giunto il momento di espandere il tuo impero con nuovi pianeti. Questa volta pero', non dovrai generare le nuove colonie vicino all'Homeworld, ma in un posto piu' lontano e nascosto possibile. Gli Homeworld sono quasi sempre frequentati da pirati e malviventi che presto potrebbero attaccare le tue colonie li' vicino. Cerca un luogo lontano con piu' orbite libere disponibili e genera li' i tuoi nuovi pianeti. Questa sara' la nuova base da cui gestirai le operazioni, quindi trasferisci qui la tua flotta, lontano dal pericoloso pianeta madre. Una buona strategia è quella di non colonizzare mai troppi sistemi vicini ma di sparpagliare i propri possedimenti per tutta la galassia. Cosi' sara' molto difficile per i nostri nemici trovare tutte le nostre colonie. Quindi ricorda, mai ammassare troppo i propri sistemi.


Le carriere e la scelta della carriera

Le carriere sono delle specie di lavori, un modo per specializzare il contributo del vostro personaggio alla vita galattica, e personalizzare il vostro stile di gioco. Vi sono 8 carriere disponibili, elencate di seguito:

  • Militare.gif Militare: è il migliore nelle operazioni di guerra in ogni settore, dalle più piccoli alle più grandi..
  * Cdt.gif Cacciatore di Taglie: Esplora la galassia braccando criminali e alieni.
  * Commerciante.gif Commerciante: Con i suoi traffici accumula fortune in poco tempo.
  * Minatore.gif Minatore: ha le risorse che servono a tutti per costruire un impero.
  * Industriale.gif Industriale: Armato di navi fabbrica per la produzioni di preziosi componenti.
  * Scienziato.gif Scienziato: In grado di produrre preziose unità tecnologiche.
  * Planetologo.gif Colonizzatore: Il migliore nell'arte di terraformare i pianeti e popolarli.
  * Pirata.gif Pirata: Nemico di tutti, è una minaccia per la Repubblica Federale.

La scelta della carriera è un'operazione che non è necessario fare subito se non in taluni particolari casi. Infatti le navi peculiari della propria carriera si potranno comprare solo al passaggio al grado di Sergente.gif Sergente.

L'unica carriera che fornisce alcuni vantaggi già dal grado Sottocapo è quella del Colonizzatore in quanto permette di accedere ai Dispositivi di Genesi a prezzo ridotto e fornisce una probabilità concreta di generare pianeti più grandi e fertili del normale. Quindi, a meno di non voler intraprendere la carriera di Colonizzatore, si ha tutto il tempo per ponderare bene le proprie scelte.

In ogni caso, per acquisire una carriera, basta recarsi all'Hw presso il Palazzo del Governo nell'Ufficio Licenze Governative.


Informazioni utili

Di seguito un elenco di varie informazioni che possono essere rapidamente reperite in ogni momento.


Il campo di gioco Economia Strutture Altro
Galassia - cosa è e come è suddivisa.

Sistema Stellare - cosa è e cosa c'è dentro.

Aeron - cosa è e come si legge.


Premium - i vantaggi della versione "a pagamento" del gioco.

Energia - cosa è e come si usa.

Solari - il denaro di Wardrome.

Utec - le Unità Tecnologiche.

Estrazione Mineraria - come raccogliere materiali.

Estrazione della Spezia - l'attività più pericolosa.


Pianeta madre - cosa è e quanto è utile.

Pianeta - cos'è e come si usa.

Astronavi - cosa sono e come si usano.


Razze - La divisione della galassia

Carriere - ognuno può scegliere la propria strada: quale?

Comunicare con gli altri comandanti - le chat disponibili

Attacchi - cosa fare e cosa no.

</translate>