Umana

Da Aiuto di wardrome.
(Reindirizzamento da Umani)

<languages /> <translate> L' essere umano (Homo sapiens sapiens) è un mammifero placentato appartenente all'ordine dei Primati. Il maschio adulto è detto uomo, la femmina adulta donna. Unica specie attualmente vivente del genere Homo, pur essendo cosmopolita, è caratterizzata da un'inusitata omogeneità genetica.

L'uomo è un mammifero relativamente primitivo per quanto riguarda l'anatomia: ad esempio il numero di dita è quello originario della classe e non presenta grosse specializzazioni. Possiede una mole notevole, ben superiore alla media dei Mammiferi e degli stessi Primati.

Una particolarità notevole è la posizione eretta, ottenuta mediante rotazione di 90° dell'asse corporeo all'altezza del bacino.

Conseguenze di tale modifica sono: l'irrobustimento degli arti inferiori rispetto ai superiori, varie modifiche alla spina dorsale e alla circolazione e la liberazione degli arti superiori da funzioni locomotorie. Questo adattamento è relativamente recente rispetto alla scala temporale dell'evoluzione organica: una conseguenza è la suscettibilità a patologie della colonna vertebrale e della circolazione degli arti inferiori.

Le mani umane hanno subito un'evoluzione che perfeziona l'adozione del pollice opponibile da parti di quasi tutti i Primati e permette la costruzione di strumenti e altri lavori delicati e di precisione.

Lo sviluppo della corteccia cerebrale ha permesso un salto di qualità nel livello di complessità del comportamento, portandolo verso le stelle. </translate>